In Primo Piano.

 

Aderisci alla Campagna di Tesseramento 2018

Cambiamento è Partecipazione
L’attivismo è una cosa seria!

Questa non è la solita campagna di tesseramento, ma è molto di più. Perché diventare socio Gammazita significa non solo aggiungere alla propria collezione un nuovo e colorato tassello di carta, ma sostenere un’idea ed entrare a far parte di una grande comunità che non si accontenta e crede che, insieme, un posto migliore possa esistere davvero.

Mossi dalla voglia di cambiamento costante, gli attivisti e i fondatori dell’associazione culturale hanno sempre messo al primo posto dei valori importanti come l’impegno sociale, l’antimafia e l’antirazzismo forti della consapevolezza che l’arte e la cultura rappresentino le uniche armi degne d’essere utilizzate per agire all’interno di un quartiere affascinante e, al contempo, ricco di contraddizioni come quello del Castello Ursino e di San Cristoforo.

Viviamo in un contesto sociale in cui sostenere, partecipare e attivarsi è diventato fondamentale e farlo davvero è un atto di responsabilità. Per questo Gammazita lancia la sua nuova campagna di tesseramento 2018 “Cambiamento è Partecipazione – L’attivismo è una cosa seria” e chiede a tutti voi di innescare insieme una trasformazione che è già cominciata e che non può e non deve fermarsi.

Diventa socio o socia!
Partecipa! Sostieni! Attivati!

 

L’Associazione Culturale Gammazita.

Grazie al lavoro dei suoi giovani volontari, dalla primavera del 2013, ha adottato il quartiere che sorge intorno al Castello Ursino di Catania.

Partendo dalla volontà di riappropriarsi degli spazi urbani attraverso azioni dirette e mirate di riqualificazione del territorio e di valorizzazione del centro storico, si è presa cura di uno dei più importanti siti di interesse culturale della Sicilia Orientale:

Abbellendo strade, piazze, e scorci, con orti urbani e piccoli interventi di riqualificazione architettonica.

Valorizzando i beni culturali che fanno parte del quartiere in cui opera: dal Pozzo di Gammazita al Castello Ursino

Lavorando quotidianamente insieme agli abitanti del quartiere, coinvolgendoli nelle diverse iniziative di riqualificazione urbana, stimolandoli a prendersi cura dell’ambiente in cui vivono.

Offrendo a ragazzi e bambini un’alternativa alla vita di strada, un posto in cui poter trascorrere del tempo di qualità, tra giochi da tavola, strumenti di giocoleria, laboratori creativi, sotto lo sguardo attento dei volontari.

Istituendo una scuola popolare di samba e una scuola di circo sociale.

Organizzando ed auto-finanziando “Ursino Buskers”, il primo festival di arti di strada di Catania, che nel settembre 2014, ha convogliato 20.000 spettatori nel quartiere.

Sostituendo auto in sosta e sporcizia con librerie, vasi colorati, sedute e tavolini, trasformando un luogo sepolto dalla polvere del degrado nella Piazza dei Libri, la biblio-emeroteca urbana e all’aperto di Catania.

Convogliando giovani catanesi nel luogo, attraverso la promozione di eventi, laboratori artistici ed iniziative culturali, che in poco tempo sono diventati appuntamenti settimanali fissi per la vita serale cittadina.

Tramutando la sua sede e lo spazio intorno nella bottega della condivisione e della contaminazione, un laboratorio dove praticare nuove forme di socialità e di confronto creativo.

Trasformando, quindi, la bellissima Piazza Federico di Svevia, in uno spazio libero, restituito alla città, dove arte, cultura, socialità e condivisione, possano sentirsi a casa.

Progetti.

L’associazione culturale Gammazita porta avanti  progetti che pongono l’accento su tematiche sociali e culturali scommettendo sulla riqualificazione urbana e sulla diffusione e condivisione della cultura.

Piazza dei Libri.

Piazza dei Libri.

Piazza dei Libri è uno spazio urbano destinato alla condivisione della cultura, una vera e propria biblioteca ed emeroteca a cielo aperto nata dal sostegno e dalle donazioni dei lettori di tutta Italia.

 

Ursino Buskers.

Ursino Buskers.

Ursino Buskers è il festival dedicato alle arti di strada e performative promosso da Gammazita con l’obiettivo di diffondere la cultura buskers in città  riappropriandosi di uno dei quartieri più belli e suggestivi del centro storico catanese lasciato troppo spesso al degrado e all’abbandono, ovvero Castello Ursino.

 

Pozzo di Gammazita.

Pozzo di Gammazita.

Da rivolo d’acqua sotterraneo a bene culturale straordinario imperdonabilmente dimenticato dalle istituzioni: il Pozzo di Gammazita. L’ associazione, che non a caso porta il nome di questo luogo ricco di fascino e Storia, lotta affinché il sito non venga lasciato all’incuria e all’abbandono.

 

Verde Liberato.

Verde Liberato.

Gli “attacchi d’arte ambientale” e la Guerrilla Gardening di Gammazita si basano sulla filosofia del riciclo, dell’handmade e della creatività artigianale con lo scopo di migliorare l’intero quartiere.

 

Sambazita.

Sambazita.

Tra i progetti originari dell’Associazione Gammazita, la Scuola Popolare Sambazita, è sicuramente il più “antico”.  La finalità è quella di formare un’orchestra che possa coinvolgere grandi e piccini che amano suonare in compagnia e all’aria aperta.

 

Circo Sociale.

Circo Sociale.

Il Circo Sociale è uno strumento di intervento sociale mirato a potenziare l’insegnamento di competenze preziose ai giovani attraverso le tecniche di arte-­educazione. Il gioco è un diritto fondamentale e inalienabile di ogni bambino e porta benefici a livello pedagogico, soprattutto in realtà urbane popolari dove le alternative alla vita di strada sono ben poche.

 

Gammazita è su Facebook.

Segui la Pagina Facebook dell’associazione Gammazita!

#gammazita nei Social Network.